DELUDED BY LESBIANS
Il quinto album “Umami” in arrivo il 24 marzo

Umami” è il nuovo disco dei DELUDED BY LESBIANS, quinto della carriera del power trio meneghino, che uscirà venerdì 24 marzo 2023 per la label Bagana / B District. Il nuovo lavoro è stato anticipato dal primo singolo Rufus uscito a dicembre, il secondo è in arrivo.

Nel 1908 Kikunae Ikeda, un professore dell’Università Imperiale di Tokyo, scopre l’Umami: la quinta tipologia di gusto che possono percepire le nostre papille. E’  sempre stato lì, ma gli umani non erano ancora consapevoli della sua esistenza: di Umami sanno le alghe Kombu, il tea verde, i funghi, ma anche il brodo che fa tua nonna o il Parmigiano Reggiano (TM).

Si tratta del nuovo album dei Deluded By Lesbians che da novelli scienziati, tirano fuori dal laboratorio 10 tracce che hanno un gusto che non sapevi ti piacesse, ma che in realtà era già dentro di te.

Strizzano l’occhio a Tenacious DDanko Jones, Queens Of The Stone Age e a tutto l’alternative rock anni ’90s, in un trio tra power pop punk e hard rock senza fronzoli dal ritornello facile da memorizzare e cantare già dal secondo ascolto.
Ci catapultano in un’avventura immersi tra asinelli dall’offesa facile (Rufus), cibi esotici (Bacon), tribute band con baffi finti (Freddie), abbronzature non pianificate (Suntanning In The Baltics), collezioni di dischi che non devono essere toccate da nessuno (The Only Thing I Ask You) e l’inalienabile diritto alla connessione internet (Wifi). Quest’ultima traccia vanta uno special guest d’eccezione, Timo Tolkki degli Stratovarius, che probabilmente per la prima volta nella sua carriera si misurerà con una classica canzone pop punk eseguendo un power solo magistrale.

“Umami”
 è stato registrato, mixato e masterizzato presso Blapstudio di Milano da Antonio Polidoro tra l’estate del 2021 e la primavera del 2022.

Tracklist

  1. Rufus
  2. Freddie
  3. Suntanning in the Baltics
  4. Glutamate
  5. The only thing I ask you 
  6. Out of my head
  7. WIFI featuring Timo Tolkki
  8. Bacon
  9. Getcho at nighttime
  10. Alone

L’artwork di copertina è stato realizzato da ominochecore e vede la band vestire i panni di improbabili personaggi del teatro kabuki giapponese.

Lara Brixen (Drums, Vocals)
Federica Knox (Guitar, Bass, Vocals)
Laura O’Clock (Bass, Guitar, Vocals)
Timo Tolkki, ex Stratovarius, guitar solo su Wifi

 

BIOGRAFIA
Lutti, cambi di formazione e diversi dissidi interni all’interno della band: i Deluded By Lesbians non hanno mai affrontato nulla di tutto questo nei primi 15 anni di carriera. Sempre in trio, sempre Laura, Lara e Federica, fedeli alla formula dell’ignorant party power pop punk, non hanno mai parlato della caducità dell’essere umano o della difficoltà dei rapporti interpersonali, ma solo di cibo, animali, gente strana e quel pizzico di sapore in più che solo il glutammato monosodico sa donare alla vita.
Per consacrare i Deluded By Lesbians nell’Olimpo del Rock non sono bastati 3 EP, 4 dischi, aver corrotto band come Nada Surf, Kyle Gass Band, Monotonix ed altri per aprire i loro concerti italiani; non sono bastate 2 partecipazioni allo Sziget Festival di Budapest nel 2010 e 2012, l’Home Festival di Treviso nel 2017, Expo 2015 a Milano, Magnolia Parade 2010, Miami 2011.
Sono passati 15 anni, l’età anagrafica li ha portati a diventare esperti di dispositivi elettromedicali per il mantenimento di un’esistenza dignitosa e prima che qualcuno stacchi la spina riusciranno a consegnare ai posteri “Umami”, il loro quinto disco.