Senza categoria

Tony MacAlpine RINVIATI ad APRILE 2021 I DUE CONCERTI ITALIANI del virtuoso chitarrista

Posticipati al 2021 i due concerti del virtuoso chitarrista Tony MacAlpine, che sarà dal vivo venerdì 2 aprile al Legend Club di Milano e sabato 3 aprile 2021 a Trofarello (TO) presso Il Peocio. Nel rispetto delle vigenti normative i posti sono limitati, le prevendite sono attive da oggi sul circuito ufficiale Mailticket per la data milanese.

Tony MacAlpine è ampiamente noto come un virtuoso della chitarra che è altrettanto abile alle tastiere. ‘Edge of Insanity’, uno dei suoi dodici album da solista, è ancora considerato uno dei dieci migliori album di chitarra di tutti i tempi. Oltre al suo lavoro solista, Tony ha anche fatto parte di numerosi super gruppi rock tra cui Planet X con Derek Sherinian e Virgil Donati, PSMS (Portnoy / Sheehan / MacAlpine / Sherinian), così come il CAB nominato ai Grammy con il bassista Bunny Brunel e il batterista Dennis Chambers.

Mac Alpine ha anche trascorso sette anni a suonare chitarra e tastiere nella band itinerante di Steve Vai. A seguito di una battaglia contro il cancro nel 2015 e del 2016, Tony riprende un buono stato di salute e rilascia il suo ultimo album ‘Death of Roses’ il 1 settembre 2017, con un tour nordamericano tra settembre e ottobre.

Tears Of Sahara https://youtu.be/OBgaksTijkQ
Square Circles (con Jeff Loomis) > https://youtu.be/J6inVxYTalE
A Change Of Season (con Portnoy-Sheehan-Sherinian) > https://youtu.be/ACWiKkMYTTk

Tour Line-up:
Emil Werstler (Daath, Chimera, PRS)
Conner Green (Haken)
Richie Martinez (Arch Echo)

 

 

 

 

 

 

Tony MacAlpine
“The Electric Illusionist European Tour”

Venerdì 2 aprile 2021 – Legend Club – Milano
Biglietto € 15 + ddp su Mailticket


S
abato 3 aprile 2021 Il Peocio – Trofarello (TO)
Biglietto € 15 + ddp / € 18 in cassa

RITMO TRIBALE MILANO UNPLUGGED Venerdì 4 dicembre DOPPIO ESCLUSIVO RELEASE SHOW del nuovo album al LEGEND CLUB di Milano

I RITMO TRIBALE annunciano ‘MILANO UNPLUGGED’, doppio concerto esclusivo di presentazione del nuovo tanto atteso album ‘La Rivoluzione Del Giorno Prima’, rilasciato in pieno lockdown (Bagana / Pirames International). L’appuntamento è venerdì 4 dicembre al Legend Club di Milano con due live show a numero chiuso, con 90 posti a set nel pieno rispetto delle vigenti normative Covid,  il primo partirà alle 20:30, il secondo alle 22:15.
Due concerti esclusivi e diversificati, in cui non mancheranno ad ogni modo tanto i grandi classici quanto delle chicche inedite che renderanno memorabili le due setlist. Le prevendite sono disponibili da ora sul circuito ufficiale Mailticket. I biglietti acquistati per il release show previsto ad aprile, ed annullato causa emergenza Covid, non sono validi per la nuova data; è possibile procedere al rimborso tramite apposita procedura sui siti dei circuiti di prevendita ufficiali Mailticket e Ticketone.

Per rendere l’evento ancor più speciale, viene lanciata oggi la “Limited Black Edition” del vinile de “Le Rivoluzione del Giorno Prima”: 65 copie limitate, autografate dalla band al completo, riadattate in una veste alternativa, con cover total black. Questa edizione straordinaria è pre ordinabile da oggi sullo store ufficiale di Bagana > https://baganamusic.bigcartel.com/product/ritmo-tribale-la-rivoluzione-del-giorno-prima-vinile-limited-signed-edition

Dopo più di una decade di fermo discografico, una delle alternative rock band italiane più forti e travolgenti dei novanta è tornata a fare sentire la propria voce con ‘La Rivoluzione Del Giorno Prima’, che segue la raccolta Uomini 1988-2000’ del 200 ma che rappresenta a tutti gli effetti il primo disco di inediti dopo ‘Bahamas’ del lontano 1999.

Diversi i singoli estratti: Le Cose Succedono, che con il suo motivo “Io non voglio vivere in memoria di me, io non voglio vivere come fossi mai nato” sigla la fine definitiva del periodo di silenzio,  La Rivoluzione del Giorno Prima  in compagnia del lupo  e del suo rimuginare su quel che avrebbe potuto essere, sulla rivoluzione del giorno prima, Resurrezione Show, potente ed ipnotica cover dei Killing Joke ma con testo in italiano, Milano Muori «Amo questa città, tanto che la vorrei morta» e l’ultimo Buonanotte che con la musica di Andrea Scaglia, riprende un testo di Edda già pubblicato sul fortunato album ‘Mantra’ del 1994, accompagnato qui da un arrangiamento al pianoforte totalmente nuovo.

 

 

 

RITMO TRIBALE
‘MILANO UNPLUGGED’

Venerdì 4 dicembre – Legend Club – Milano
Biglietto: € 15,00 + d.d.p. disponibili su Mailticket
€ 18,00 in cassa la sera del concerto

CHEAP WINE Due concerti a novembre per la storica rock band pesarese

Gli storici CHEAP WINE tornano dal vivo per due appuntamenti a novembre: venerdì 6 saranno al Druso di Ranica in provincia di Bergamo, sabato 7 invece al Soqquadro di Salice Terme in provincia di Pavia. A breve tutti i dettagli sugli ingressi.

 

Cheap Wine, attivi dal 1997 e vantano la più lunga ed intensa storia di autoproduzione mai realizzata in Italia nell’ambito della musica rock, Nel mese di ottobre 2019 è uscito “Faces”, il nuovo album dei Cheap Wine, distribuito da IRD.

Dodici album alle spalle, gratificati dai grandi consensi del pubblico e della critica specializzata, centinaia di concerti in Italia e all’estero, tante canzoni trasmesse da numerose emittenti radiofoniche in Europa e negli Stati Uniti hanno reso inossidabile la reputazione dei Cheap Wine.

 

Ed è proprio la dimensione live il punto di forza dei Cheap Wine, che sul palco riescono ad esprimere appieno tutta la potenza del loro sound, capace di sintetizzare, attraverso una lettura del tutto personale, 50 anni di musica rock. Energia allo stato puro, unita ad una padronanza tecnica straordinaria: un concerto dei Cheap Wine è sempre qualcosa di imperdibile.

 

 

Non mi stancherò mai di ripeterlo: una band che suona come loro, in Italia non ce l’abbiamo.

Quando torni a casa da un concerto dei Cheap Wine, anche se ne hai già visti una marea, sei sempre contento

ed è sempre come se fosse la prima volta. C’è bisogno di una band così, per ricordare che la musica è importante.

(OFF TOPIC)

Cosa è il rock in Italia? Andate a vedere i Cheap Wine per capirlo. Una band che è rock come nessun’altra nel

nostro paese. Una band impressionante per forza musicale e strumentale. Hanno un suono ormai loro che dal vivo

fa venir voglia di saltare sui tavoli. Hanno un repertorio e un tiro da paura. E hanno un approccio ineccepibile,

che sul palco mette la musica prima dell’ego. Questo dovrebbe essere il rock in Italia. Questi sono i Cheap

Wine. (Mescalina)

Un concerto elettrizzante, feroce, torrido, torrenziale e anche romantico. I Cheap Wine sono una grande rock’  n’ roll band. (Buscadero)


CHEAP WINE 
Venerdì 6 novembre
– Druso – Ranica (BG)
Ingresso € 10 + d.d.p. / € 13 in cassa la sera del concerto

Sabato 7 novembre – Soqquadro – Salice Terme (PV)
Ingresso libero

NORMAN BEAKER Due appuntamenti nel 2021 per il chitarrista blues

Posticipata al 2021 la possibilità di vedere dal vivo nel nostro Paese il chitarrista blues NORMAN BEAKER che sarà live sabato 15 maggio 2021 a Lugagnano (VR) presso Club Il Giardino e domenica 16 a Milano presso Spirit De Milan. L’appuntamento previsto per quest’anno a Cantù (CO) è cancellato. Tutti i dettagli sui biglietti delle nuove date verranno resi noti a breve.


Beaker è stato in prima linea nella scena British Blues per oltre 4 decenni suonando con Alexis Korner, Graham Bond, Jack Bruce, Tony Ashton, Paul Jones, Eric Burdon e molti altri.

BB King definisce “Norman come un Freddy King bianco“, un vero complimento, per un artista che per un musicista che ha successivamente lavorato con – oltre a King stesso – artisti del calibro di Jimmy Rogers, Buddy Guy, Lowell Fulson, Fenton Robinson, Chuck Berry , Carey Bell James Booker, Jon Lord, Larry Garner, Ruby Turner per citarne alcuni.


A partire dal 2017 Norman è stato inserito nella Blues Hall Of Fame®, un riconoscimento davvero prestigioso che solo una manciata di artisti britannici può vanatre, come Eric Clapton e Jack Bruce.

L’ultima fatica discografica di Beaker è ‘We See Us Later’ (settembre 2017) che l’ha portato in tour con la band assieme a Larry Garner e ovviamente Chris Farlowe per oltre 20 anni. La band miscela tutti i tipi di blues pieni di energia e humour.


Norman è inserito nella Blues Federation UK come membro d’onore, che annovera personaggi di spicco della scena British Blues.

 

 

NORMAN BEAKER
S
abato 15 maggio 2021  Club Il Giardino – Lugagnano (VR)
Ingresso TBD con tessera associativa

Domenica 16 maggio 2021 – Spirit De Milan – Milano

LAUREN RUTH WARD Posticipo al 2021 per il concerto con il nuovo album ‘Vol. II’

Nuovo posticipo per vedere dal vivo nel nostro Paese per LAUREN RUTH WARD, un eccezionale incrocio tra Janis Joplin, Florence Welch e Courtney Barnett. L’artista americana sarà in Italia con il nuovo album ‘Vol. II’ giovedì 28 ottobre 2021 al Pippo Stage di Bolzano, gli altri appuntamenti confermati per quest’anno sono in via di riprogrammazione per il 2021.

Non ci si dimentica la prima volta che si sente Lauren Ruth Ward cantare, pochi altri cantanti hanno quell’effetto. Canta da ogni sua cellula e riesce per un momento a far cambiare anche la tua chimica, assieme a tanto inaspettato divertimento.


Vol. II
è uscito a marzo, Water Signè l’ultimo singolo diretto da Dylan Doornos Hayes.
Abbiamo già avuto un assaggio del suo nuovo materiale – prodotto dal guru di Los Angeles, Matt Linesch – in canzoni come ‘Valhalla’, ‘Wise Gal’ e ‘Super Bullshit’; in contatto con ‘quella voce’ che suona altrettanto viscerale ma ancora più concentrata e matura. I video musicali di LRW sono estensioni della sua arte e servono come biglietti da visita per una donna che continuerà ad avere molto da dire. È evidente che trasmetterà messaggi di potere femminile e scoperta di sé con onestà, bellezza e intensità.

Il suo album di debutto Well, Hell, ha ottenuto riconoscimenti da NYLON, Noisey, Consequence of Sound, Los Angeles Times, Indie Shuffle tra gli altri e ha inoltre introdotto l’artista nativa del Maryland trasferitasi a Los Angeles ad un pubblico mondiale.
Le clip virali di Lauren si diffondono rapidamente grazie alle sue viscerali esibizioni live: canta in faccia ai fan brani come ‘Blue Collar Sex Kitten’, ‘Make Love to Myself’ e la struggente ‘Did I Offend You’.

‘Ho molto da dire’, sostiene Lauren nella title track. Una fiamma di energia ed emozione è esplosa quando ha colpito Echo Park: fan e band si sono innamorati di lei, creandole un’intera comunità attorno. Persino Alicia Blue, la potenza folk di Echo Park, ha pubblicato una canzone su LRW intitolata ‘The Queen of Echo Park’.

In pochissimo tempo, l’artista si è esibita davanti a concerti sold out negli Stati Uniti e all’estero, condividendo palchi con artisti come Yeah Yeah Yeahs, Shirley Manson, Eddie Vedder, LP, Shakey Graves, Liz Phair e persino Keith Urban; con una crescente reputazione di aver rubato lo spettacolo.

laurenruthwardmusic.com
www.facebook.com/laurenruthwardmusic

 

 

LAUREN RUTH WARD

Giovedì 28 ottobre 2021 – Pippo Stage – Bolzano
Biglietto TBC

ATHEIST, CADAVER SVART CROWN Posticipati al 2021 i tre concerti esclusivi italiani dei pilastri del death metal

Posticipati all’anno nuovo i tre appuntamenti esclusivi nel nostro Paese per ATHEIST, accompagnati da CADAVER, SVART CROWN e FROM HELL, che tornano dopo lunghi anni di attesa tornano dal vivo in Europa e UK. I concerti saranno venerdì 26 febbraio 2021 al Revolver Music Hall di San Donà di Piave, sabato 27 al Traffic Club di Roma e domenica 28 allo Slaughter Club di Paderno Dugnano (MI). I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date, nuovi ticket sono disponibili sui circuiti: DIYTicket per il concerto a San Donà di Piave (VE), TicketOne per la data a Roma, TicketOne e Mailticket per l’appuntamento milanese.

I tre mostri sacri del metal estremo provenienti dai rispettivi paesi e circuiti death metal si sono uniti per un devastante tour in Europa e nel Regno Unito.

Gli americani ATHEIST sono considerati tra i fondatori del death metal tecnico. La formazione doveva tornare in Europa e nel Regno Unito per la prima volta dal 2011 con ENTHRALLED IN EUROPE Tour questo settembre 2020. A causa della pandemia, i concerti sono tutti  riprogrammati per febbraio / marzo 2021, in compagnia delle stesse band. Fondata nel 1988 da Steve Flynn e Kelly Shaefer, la formazione diventa un pilastro del metal progressivo tecnico incorporando jazz, fusion e musica latino americana in un buon vecchio death metal.

Durante la quarantena i membri Daniel Martinez, Chris Martin, Yoav-Ruiz Feingold e Anthony Medaglia hanno prodotto una serie di video playthrough. Il primo è stato per la traccia ‘Mother Man’ dal secondo album ‘Unquestionable Presence’. L’ultima puntata è ‘And The Psychic Saw’ sempre estratto da ‘Unquestionable Presence’, i due video possono essere visualizzati sulla pagina ufficiale YouTube della band.

 

I CADAVER dalla Norvegia, fondati da Anders Odden (SATYRICON, ORDER), sono un ottimo esempio di una vera mentalità nordica quando si parla di death metal. Una delle prime band di metal estremo norvegese, riunitasi per la prima volta dal 2004, sta tornando in vita con Dirk Verbeuren (MEGADETH, ex-SOILWORK) alla batteria. La band non suona dal vivo da più di dieci anni, e sarà pronta a presentare sui palchi il nuovo EP intitolato ‘DGAF’, appena pubblicato attraverso Nuclear Blast.

I francesi SVART CROWN, mostri del blackened death, completeranno questo potente trio con il loro nuovissimo quinto album in studio ‘Wolves Among the Ashes’, pubblicato all’inizio di quest’anno attraverso Century Media. Cinque album e oltre dieci anni di forti tournée hanno reso SVART CROWN una delle band francesi che un vero amante del death metal dovrebbe vedere ogni volta che sono in concerto.

FROM HELL: una concept heavy metal horror band, ogni registrazione della quale vuole essere la sua storia horror, completerà questo tour. In queste tappe, i metaller statunitensi presenteranno il nuovo concept album ‘Rats & Ravens’.

Fletti delicatamente il collo e mantieniti idratato in modo che il tuo corpo sia in buona forma quando questa formazione arriverà nella tua città, con un puro muro di suono death metal.


www.officialatheist.com
www.cadaver.no
www.facebook.com/SVARTCROWN

 

 

ATHEIST
CADAVER, SVART CROWN, FROM HELL
+ support


Venerdì 26 febbraio 2021 – Revolver Music Hall – San Donà di Piave (VE)
Biglietto € 23 + prev. su www.diyticket.it

Sabato 27 febbraio 2021 – Traffic Club – Roma
Biglietto € 20 + prev. su TicketOne


Domenica 28 febbraio 2021 – Slaughter Club – Paderno Dugnano (MI)
Biglietto € 23 + prev. su TicketOne e Mailticket
Ingresso con tessera ACSI

JACOB LEE Posticipo al 2021 e cambio venue per la DATA UNICA in Italia della rivelazione indie pop australiana Mercoledì 3 marzo 2021, LEGEND CLUB, MILANO

Posticipo al 2021 e cambio venue per la data unica nel nostro Paese di JACOB LEE, rivelazione indie pop dal Queensland. L’artista sarà in Italia per la prima volta per mercoledì 3 marzo 2021, i biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data e venue. Nuove prevendite saranno disponibili sui circuiti ufficiali Ticketone e Dice da mercoledì 19 agosto alle 11.

Fascino, carisma, passione e genialità sono alla base dell’espressione poetica di Jacob Lee. A 25 anni, l’artista ha raggiunto oltre 210 milioni di stream Spotify senza etichetta, management né agenzia, e ha suonato in Europa, Regno Unito, Asia e Australia. Come giovane cantautore e imprenditore, Jacob sta seguendo il successo del suo album di debuttoPhilosophy’, con il suo secondo albumConscience, uscito nell’aprile dello scorso anno.

Citato da The Brag come “Uno dei più grandi artisti in Australia di cui non hai mai sentito parlare”, Jacob si è mosso consapevolmente nell’ambito del settore, coinvolgendo i fan e creando una fedelissima community.

Di ritorno dal suo tour UK / EU tutto esaurito nel 2019, Jacob ha rilasciato diversi singoli dall’inizio del 2020. L’artista ha descritto il suo secondo disco come la perfetta evoluzione del predecessore ‘Philosophy’, in cui ha toccato argomenti di cui avrebbe voluto parlare in tutta la sua vita.

Se ciò non bastasse, le aspirazioni di Jacob di diventare un autore saranno ancor più evidenti con ‘Jacob Lee’s Book of Lyricism’ (Vol. 1), così come la sua abbondanza di illustrazioni/visual, tour in tutto il mondo e la partenza delle registrazioni del terzo full-length.

Con un unico appetito per la creazione e una spiccata attitudine per le parole, Jacob è diventato piattaforma di atterraggio per una miriade di artisti internazionali, diventando il principale scrittore di melodie e paroliere alla stregua di Will Sparks, Reece Low, Marco Farouk, Tom Enzy, Buzzmeisters, Trifo, Swede Dreams e altro. Consumato dall’idea che la musica richieda paesaggio, significato e scopo, l’artista australiano si è messo nei panni degli altri, evocando storie per le quali altrimenti non avrebbero mai trovato parole, relazionandoli in un modo in cui solo un caro amico avrebbe potuto.

 

Guarda gli ultimi singoli
‘Silhouette’ > https://youtu.be/yVXjav6RhFI
‘Home’ > https://youtu.be/YsOlf-wZrM4

e il più popolare ‘I Belong To You’ > https://youtu.be/vtcBNdIq1ms

FINNTROLL TRE CONCERTI ESCLUSIVI AD APRILE 2021 con il nuovo album

I finlandesi FINNTROLL, band leader nel genere folk metal, annunciano il tour europeo di supporto al nuovo album “Vredesvävd”, che vedrà tre tappe esclusive nel nostro Paese in aprile 2021, in compagnia di Skálmöld e Atavistia. La formazione sarà dal vivo giovedì 1 aprile allo Slaughter Club di Paderno Dugnano (MI), venerdì 2 aprile a Roma presso Largo Venue, per chiudere sabato 3 al Revolver di San Donà di Piave (VE). I biglietti saranno disponibili in prevendita a partire da martedì 18 agosto alle 11 sui circuiti ufficiali: TicketOne e Mailticket per la data in provincia di Milano, TicketOne per il concerto a Roma e DIYTicket per l’appuntamento in provincia di Venezia.

 

“Dopo molti anni passati a studiare piani, scrivere nuovi inni e a nasconderci dalle pestilenze, possiamo finalmente annunciare che stiamo strisciando fuori dalle nostre caverne e di nuovo nel tourbus.
A marzo e aprile 2021 raggiungeremo tutta l’Europa con il nostro nuovo album “Vredesvävd”, portando con noi vecchi e nuovi alleati in questa folle avventura.”

Gli artisti di supporto saranno gli islandesi Skálmöld di ritorno dal letargo e i canadesi Atavistia.
Preparatevi, perché l’orda di troll colpirà la vostra città molto presto!

 

Nati in Finlandia nel lontano 1997, i FINNTROLL hanno visto svariati cambi di line-up nel corso degli anni, assieme ad una sempre maggiore maturazione musicale che non ha mai tradito le radici della band, conosciuta per un inconfondibile mix di black metal e melodia ispirata alla musica humppa – una forma di polka finlandese – con cantato rigorosamente svedese.

Finntroll sono Vreth (voce), Routa (chitarra), Skrymer (chitarra), Trollhorn (tastiere/chitarra), Virta (tastiere), Tundra (basso), Beast Dominator (batteria).

 

www.finntroll-music.com
www.facebook.com/officialfinntroll

 

FINNTROLL
+ FINNTROLL + SKALMOLD + ATAVISTIA

1 aprile 2021 –  Slaughter Club – Paderno Dugnano (MI)
Biglietto 22€ + dp / 25€ in cassa su TicketOne  e Mailticket

2 aprile 2021 – Largo Venue – Roma
Biglietto 22€ + dp / 25€ in cassa su TicketOne

 

3 aprile 2021 – Revolver Club – San Donà di Piave (VE)
Biglietto 22€ + dp / 25€ su www.diyticket.it

FLESHGOD APOCALYPSE POSTICIPATE al 2021 le DUE DATE italiane Mercoledì 13 ottobre ROMA, Largo Venue Giovedì 14 ottobre PADERNO DUGNANO (MI), Slaughter Club

Posticipati di un anno esatto i due appuntamenti nel nostro Paese per FLESHGOD APOCALYPSE, la più importante death metal band nostrana. La formazione sarà dal vivo mercoledì 13 ottobre 2021 a Roma presso Largo Venue e giovedì 14 allo Slaughter Club di Paderno Dugnano (MI). I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data, nuovi ticket sono già disponibili sul circuito ufficiale TicketOne per il concerto a Roma, su DYITicket per quello in provincia di Milano.

 

I giganti dell’orchestral-death metal FLESHGOD APOCALYPSE hanno pubblicato l’acclamato quinto album ‘Veleno’ su Nuclear Blast lo scorso maggio. Dopo aver suonato in tutta Europa con l’’MTV Headbanger’s Ball Tour’ assieme ai compagni di etichetta KATAKLYSM, WHITECHAPEL e DYSCARNATE tra novembre e dicembre, la formazione perugina attualmente in tour in UK e Irlanda, sarà di nuovo headliner nei club nell’autunno 2020 con ‘Veleno Across Europe Tour 2020’.

Il nuovo lavoro discografico ‘Veleno’ arriva a tre anni dall’uscita dell’acclamato ‘King’, punta sulla violenza e sulla sovrapposizione di diversi strati sonori per un risultato al bivio tra sfarzo e concretezza, amalgamando (complice un eccellente lavoro di mixing e mastering) l’apparato orchestrale di Francesco Ferrini con gli assalti guidati dal leader Francesco Paoli. La ‘parte metal’ del nuovo disco è stata registrata a Roma presso Bloom Recording Studio e Kick Studio con il collaboratore di lunga data Marco Mastrobuono, mentre la ‘parte orchestrale’ – il cast corale – è stata registrata ai Musica Teclas Studio di Perugia. Mix e master sono ad opera del nominato ai Grammy Jacob Hansen (VOLBEAT, THE BLACK DAHLIA MURDER, EPICA) presso Hansen Studios in Danimarca. L’intera produzione di ‘Veleno’ ha richiesto circa tre mesi, secondo il frontman Paoli. L’artwork dell’album è stato creato da Travis Smith (AVENGED SEVENFOLD, OPETH, KATATONIA).

Guarda il singolo ‘Sugar’ > https://youtu.be/Xmq3iyW02b8

www.fleshgodapocalypse.com
www.facebook.com/fleshgodapocalypse

 

 

FLESHGOD APOCALYPSE
Special Guest EX DEO
‘Veleno across Europe Tour’ 2021

13 ottobre 2021 – Largo Venue – Roma

Biglietto € 18 + d.d.p. su Ticketone
http://bit.ly/FleshgodApocalypseRoma

14 ottobre 2021 – Slaughter Club – Paderno Dugnano (MI)
Biglietto € 20 + d.d.p. su Dyiticket
http://bit.ly/FleshgodApocalypseMilan

BARDOMAGNO – entra nel roster Bagana Primo show 13 settembre 2020, serata di chiusura di PARCO TITTONI, DESIO (MB)

Il progetto musicale di Feudalesimo e Libertà BARDOMAGNO entra oggi ufficialmente nel roster Bagana e annuncia il primo concerto che sancisce questa nuova collaborazione: domenica 13 settembre 2020 a Desio (MB) presso Parco Tittoni, serata di chiusura della rassegna estiva della nota location estiva. I biglietti sono disponibili sul circuito ufficiale Mailticket, in apertura Gabriele Lepre.

La più grande community italiana sul medioevo BARDOMAGNO è quindi un collettivo musicale con il mandato di riunire in un’unica schiera – quella del Sacro Romano Impero – le più brillanti menti del mondo musicale e goliardico, guidate spiritualmente e musicalmente dal prode Abdul “Il Bardo”, storico chitarrista dei “Nanowar of Steel”.

 

“Ad accompagnare ‘l prode Abdul lo Bardo – già sitarista delli Nanowar of Steel – vi saranno lo percussionista d’eretici Edoardo Sala (Folkstone) che vestirà li panni di Fra Casso da Montalcino e lo virtuoso polistrumentista Massimo Volontè (Furor Gallico) nelle vesti del gaelico Sven Walter”.

BARDOMAGNO esce in aprile 2019 con l’album di debutto “VOL. I”, in collaborazione con la Black Dingo Production: traslando in chiave satirica li più gnosciuti brani della tradizione musicale italiana, et vergando – ex manu et ex novo – proprie composizioni, la loro opera prima è un vero concentrato di musica folk rock dai testi in neo-medievale, e indottrinamento alle tematiche dello Feudalesimo, della pugna et dei fasti che fuerono!

“lo vero et unico Partito politico che – pe’ volontade divina – difende li interessi dello Volgo.

Servendo et seguitando li ideali dello sistema feudale, BardoMagno è la diretta espressione della voce de lo Imperatore fatta in musica, cosicché “financo lo più analfabeta delli villici possa istruirsi via auricolae allo soave et rassicurante pugno di ferro imperiale”.

 

Feudalesimo e Libertà nasce nel 2012 e ottiene fin da subito grande successo per aver introdotto un nuovo modo di fare satira e umorismo sul web: fingersi un finto partito politico che propone soluzioni feudali – spesso contradditorie e volutamente enfatizzate – a problematiche odierne. Un grande gioco di ruolo nel quale i “sodali” di FEL vengono quotidianamente coinvolti grazie all’utilizzo dell’ormai tipico linguaggio “neo-volgare” e all’universo dove i cliché tipici del “medioevo” vengono valorizzati per evidenziare gli eccessi e le incongruenze politiche o di costume dei nostri tempi.


www.facebook.com/BardoMagnoBand
www.instagram.com/BardoMagnoBand

www.facebook.com/feudalesimoeliberta
www.feudalesimoeliberta.com/

 

BARDOMAGNO
opening act: Gabriele Lepre

Domenica 13 settembre 2020 – Parco Tittoni – Desio (MB)
Biglietto € 10 su Mailticket