PETER CASE & SID GRIFFIN – DOUBLE SHOT SHOWS! Quattro Appuntamenti In Italia A Marzo 2020

PETER CASE & SID GRIFFIN – DOUBLE SHOT SHOWS! Quattro Appuntamenti In Italia A Marzo 2020

Quattro imperdibili appuntamenti per l’esclusiva combo dal vivo PETER CASE & SID GRIFFIN, che saranno nel nostro Paese a fine marzo. Partiranno mercoledì 25 marzo da Lugagnano (VR) presso Club Il Giardino, saranno poi giovedì 26 presso Splinter Club di Parmavenerdì 27 al Boca Barranca di Marina Romea (RA), per chiudere sabato 28 sul palco All’1e35 Circa di Cantù (CO).

PETER CASE cresce nell’ambiente della New Wave californiana, come membro dei Plimsouls. Dopo lo scioglimento della band, nel 1986, si dedica alla carriera solista incidendo un lavoro omonimo prodotto da T-Bone Burnett e Mitchell Froom e pubblicato da Geffen Records. Il brano “Old Blue Car” ottiene una nomination ai Grammy Awards e lo porta ad essere uno dei cantautori più apprezzati sia dai critici che dai colleghi, diventando uno dei preferiti di Bruce Springsteen. Il suo secondo disco, con la collaborazione di Ry Cooder e Los Lobos,  conferma le qualità e il talento di Case. La sua fama di musicologo lo porta anche a intraprendere una carriera parallela come direttore artistico presso il Getty Museum di Los Angeles.
In oltre trent’anni di carriera ha inciso 11 dischi, ottenendo anche 2 candidature ai Grammy Award come autore e produttore.

Co-fondatore del movimento Paisley Underground nella California di fine anni ’80 insieme a Steve Wynn e Dan Stuart, SID GRIFFIN ha una carriera di grande spessore e una versatilità artistica evidente, iniziata nel punk californiano e poi sfociata nei The Long Ryders, band seminale del movimento alternative country degli anni ’80, su cui hanno poi fatto riferimento in seguito band come Wilco e Son Volt.
Unendo elementi di punk, folk californiano, psichedelia ed elementi del british rock dei Beatles, i Long Ryders vedono momenti di gloria importanti nei primi anni ’80, collaborando anche con l’ex Byrds Gene Clark nel loro cd “Native Sons”.
Sid Griffin ha ultimamente pubblicato “Psychedelic Country Soul” con i Long Ryders, a 30 anni dal loro ultimo lavoro.
Ai Long Ryders, Griffin alterna una carriera solista qualitativamente validissima e il progetto The Coal Porters, un ensemble bluegrass alternativo basato in Inghilterra.

PETER CASE & SID GRIFFIN

25 marzo – Club Il Giardino – Lugagnano (VR)
Ingresso TBC

26 marzo – Splinter Club – Parma
Ingresso € 10 + Tessera ARCI

27 marzo – Boca Barranca – Marina Romea (RA)
Ingresso libero

28 marzo – All’1e35 Circa – Cantù (CO)
Ingresso € 15 + Tessera ARCI