MICHAEL CHAPMAN: Uno dei più grandi chitarristi finger picking del Regno Unito. Cinque date italiane a novembre

MICHAEL CHAPMAN: Uno dei più grandi chitarristi finger picking del Regno Unito. Cinque date italiane a novembre

MICHAEL CHAPMAN

UNO DEI PIÙ GRANDI CHITARRISTI FINGER PICKING DEL REGNO UNITO
CINQUE DATE ITALIANE A NOVEMBRE 

 

Cantante, compositore e chitarrista britannico, MICHAEL CHAPMAN, è uno dei più famosi suonatori di chitarra stile finger picking dal Regno Unito. Sarà dal vivo in Italia a novembre per cinque date: martedì 5 novembre al Raindogs di Savona, mercoledì 6 novembre al Ligera di Milano, giovedì 7 al Freakout di Bologna, venerdì 8 a Firenze presso Arci Progresso, per chiudere sabato 9 a Orvettspace di Mussolente (VI). Tutti i dettagli sui biglietti verranno comunicati a breve.

Appartiene ad una discendenza musicale continua, che comprende artisti del calibro diRalph McTell, John Martyn, Davey Graham e Bert Jansch, e come loro CHAPMAN è ancora in tour, registra album, e il suo modo di suonare è al top della forma. Michael continua a pubblicare tuttora nuovi lavori ad un ritmo fenomenale: si ritiene abbiaraggiunto circa 60 registrazioni durante tutta la sua carriera.
Dice il 78enne Chapman sul nuovo disco ‘True North’:
“Sono stato fortunato questa volta. A volte scrivo canzoni che possono essere fatte solo con una band, a volte scrivo canzoni così vaghe che potrebbero essere fatte solo da solisti, ma sono stato fortunato perché per la maggior parte delle canzoni di questo album potevo fare in entrambi i casi”.

E Chapman è molto soddisfatto del risultato: il nuovo album è prodotto da Steve Gunn, che ha lavorato con lui  sull’acclamato 50, è stato registrato nel Galles con una band che include un violoncellista e un musicista pedal steel, e per la prima volta ha eseguito un album nella sua interezza in un tour nel Regno Unito.

Chapman diventa famoso per la prima volta nei circuiti folk di Londra e della Cornovaglia a metà 1996. Artefice di materiale atmosferico e autobiografico, si crea una solida reputazione per intensità e innovazione.

Verso la fine del 1969 risiede a Hull, nello Yorkshire orientale, firma con l’etichetta Harvest di EMI e registra un quartetto di album classici. Dischi come ‘Fully Qualified Survivor’,‘Rainmaker’, ‘Window’ e ‘Wrecked Again’ hanno mostrato al pubblico lo spirito profondamente malinconico che caratterizza Michael, unendo abilmente intricate linee di chitarra con il suono dell’intera band.

 

Discografia recente
‘True North’ – Paradise of Bachelors, 2019
‘50’ – Paradise of Bachelors, 2017
‘Homages’ – VDSQ , 2016
‘Fish’ – Tomkins Square, 2015
‘Live at Folk Cottage’ – Treehouse, 2013
Classici dell’era Harvest / EMI come ‘Rainmaker’, ‘Fully Qualified Survivor’, ‘Wrecked Again’, ‘Window’ e ‘Playing the Guitar The Easy Way’ sono stati tutti ristampati dall’etichetta USA Light in The Attic come una serie completa dei suoi primi lavori.

MICHAEL CHAPMAN
ITALIAN TOUR

Martedì 5 novembre – Raindogs – Savona

Mercoledì 6 novembre – Ligera – Milano
Biglietto € 15

  Giovedì 7 novembre – Freakout – Bologna

Venerdì 8 novembre – Arci Progresso – Firenze
Biglietto € 12

Sabato 9 novembre –  Orvettspace – Mussolente (VI)